Sostegno e Integrazione Sociale
Anche quest'anno Gulliver partecipa al Màt!
Lunedì 21 Ottobre 2019

"Uno dei temi centrali di Màt - Settimana della Salute Mentale di Modena riguarda il pregiudizio associato ai disturbi psichiatrici e le strategie per combatterlo. Stigma e discriminazione verso le persone con problemi psichici sono ancora molto diffusi nel nostro Paese e molto poco viene fatto per modificare le false convinzioni da cui traggono origine. [..] La Settimana della Salute Mentale di Modena si struttura con questa convinzione, coinvolgendo nella sua costruzione annuale persone con esperienza vissuta di disagio psichico, familiari, cittadini, il mondo dell’associazionismo, della cooperazione, del volontariato, e naturalmente le istituzioni sanitarie e sociali che da questa partecipazione traggono indicazioni per il continuo adeguamento ai bisogni che cambiano. [..] La Settimana della Salute Mentale di Modena, siamo certi, sarà un’occasione per confrontare ragioni e sentimenti. Il dialogo aperto, si sa, fa bene alla salute mentale!"

tratto dall'introduzione di Fabrizio Starace - Direttore DSMDP, Azienda Usl di Modena

Gulliver anche quest'anno partecipa al Màt sia come organizzatore con i servizi Il Ponte e SottoSopra, sia come partecipante ad iniziative di Legacoop e Ausl.

Sulla Gazzetta di Modena di venerdì 18 ottobre è stata pubblicato l'elenco delle attività a cura dei nostri servizi, mentre nel link sottostante è possibile scaricare il programma completo. Nell'edizione n. 3/2019 di ottobre del magazine aziendale I Viaggi di Gulliver, inoltre, a pagina 15 vi è l'inserto speciale dedicato al Màt 2019, in cui segnaliamo in particolare:

LUNEDÌ 21 OTTOBRE

ORE 14.30/16.30 a MIRANDOLA

OPEN DAY Conoscere i servizi che si occupano di Salute Mentale A cura di CSM Mirandola, Cooperativa Gulliver CSM Mirandola, Liceo M. Morandi di Finale Emilia. Il Centro di Salute Mentale (CSM) è il servizio di primo riferimento per i cittadini con disagio psichico. L’open day si propone di aumentarne la visibilità, con particolare attenzione alle giovani generazioni e alle loro famiglie, nella direzione di abbattere lo stigma verso il disagio psichico. L’evento, che si ripeterà anche nelle giornate di mercoledì 23 e venerdì 25 ottobre 2019, è rivolto agli alunni del Liceo Morandi di Finale Emilia e ai loro familiari. Gli studenti saranno accompagnati in un percorso guidato itinerante che toccherà il CSM di Mirandola, il Centro Il Ponte e gli Appartamenti Protetti. 

MARTEDÌ 22 OTTOBRE

ORE 14.30/16.30 MODENA Polisportiva Modena Est, V.le dell’Indipendenza 25

SPORT Schiaccia che ti passa A cura di Comunità Sottosopra, Gulliver, Uisp Modena Torneo di pallavolo fra squadre della salute mentale di diversi territori, un’occasione per stare insieme e passare una giornata intensa di sport, confronto e giovialità. Ogni squadra partecipante porterà con sé il suo bagaglio tecnico ed esperienziale, che riguarda il campo da gioco ma anche il rapporto con tutto ciò che sta fuori dal rettangolo, il mondo esterno, con cui alle volte ci si confronta come squadra e non solo come singoli.

ORE 9.00/13.00 FINALE EMILIA Aula Magna del Liceo “M. Morandi”, Via Digione 20

SEMINARIO Come tu mi vuoi: quando l’autostima dipende dall’altro A cura del Liceo “Morando Morandi” di Finale Emilia, del CSM di Mirandola, del Social Point Progetto di Inclusione Sociale del DSMDP di Modena, della Cooperativa Gulliver Uno degli ostacoli che gli adolescenti possono incontrare sulla loro strada è la mancanza di autostima. Nella prima parte della mattinata si esploreranno il concetto di autostima e la sua importanza come fattore protettivo o elemento predisponente all’insorgenza di molti disturbi psichiatrici della giovane età, compresa la dipendenza affettiva. Seguirà la presentazione dello spettacolo ”EsplorarSi” a cura del laboratorio teatrale del Social Point. Al termine verrà offerto un buffet preparato dagli utenti della comunità il Ponte. Relatori: Roberta Covezzi

ORE 17.30/19.30 MODENA Lo Spazio Nuovo, Via IV Novembre 40/B

CONVEGNO Supporto all’Inserimento Lavorativo – IPS: avvio del progetto a Modena A cura di Dipartimento Salute Mentale di Modena, Nazareno Coopsociale Carpi, Fondazione Enaip Rimini, Associazione IPSILON Bologna Il modello IPS (Individual Placement & Support) è stato sviluppato negli anni ’90 da Becker e Drake negli Stati Uniti ed ha dimostrato di essere la modalità più efficace per favorire l’inserimento nel mercato del lavoro delle persone con disagio psichico. L’IPS fornisce, tramite un coach, il sostegno necessario alla ricerca, all’ottenimento e al mantenimento di un impiego all’interno del mercato del lavoro. Il seminario esporrà la metodologia del progetto e descriverà il recente avvio del progetto su Modena. Relatori: Riccardo Sabatelli, Donatella Marrama, Nerina Dall’Alba, Elisa Pini

MERCOLEDÌ 23 OTTOBRE

8.30/18.30 MODENA Comunità La Torre, Stradello Poli 13

CONFERENZA Tutela della salute nei consumatori di sostanze A cura di Settore Dipendenze Patologiche Conferenza del sistema dei Servizi per le Dipendenze Patologiche della provincia di Modena La tutela della salute delle persone con una dipendenza patologica e le strategie per prendersene cura, sono al centro di questo incontro. Il Sistema dei Servizi per le dipendenze mette a confronto esperienze e conoscenze, dalla prevenzione alla cura, in un’ottica di iniziativa e pro-azione, ed all’interno di scenari di consumo complessi e diversificati. Relatori: Franca Francia, Fabrizio Starace, Giorgia Pifferi, Massimo Bigarelli, Vanni Borghi, Elena Oliva, Marco Sirotti; modera Claudio Annovi Evento accreditato ECM

ORE 10.00/15.00 MODENA La Tenda, Viale Molza angolo Viale Monte Kosica

CONVEGNO NAZIONALE DI LEGACOOPSOCIALI Affidamenti di servizi in Salute Mentale A cura di Legacoopsociali Nazionale, Reves Legacoopsociali propone una riflessione sulle modalità – tutt’altro che neutrali – di affidamento dei servizi pubblici in Salute Mentale La qualità dei servizi per le/gli utenti e del lavoro per le operatrici e gli operatori ne dipendono essenzialmente. Dopo due momenti nazionali di riflessione interna sulle varie esperienze regionali, questa volta cogliamo l’occasione offerta da Màt per confrontarci con i giuristi e gli esperti, in collaborazione con REVES, la Rete europea delle città e regioni dell’economia sociale. Relatori: Stefano Rossi, Luciano Gallo, Luigi Martignetti, Fabrizio Starace Programma completo su www.matmodena.it 

Vi invitiamo a partecipare...

"...Perché solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo lo cambiano davvero…" (M.K. Gandhi)