Centro Anti Violenza - UCMAN

Sostegno e Integrazione Sociale
Da luglio l’Associazione Temporanea di Scopo (A.T.S.) costituita dall’Associazione Donne in Centro A.P.S. e da Gulliver Società Cooperativa Sociale come capogruppo a promuove e gestisce il Centro Antiviolenza e la Casa Rifugio del territorio dell’Unione dei Comuni Modenesi Area Nord.
 
Il Centro Antiviolenza si propone, infatti, come il luogo in cui vengono accolte donne che, di propria iniziativa o su segnalazione dei Servizi Territoriali competenti, chiedono sostegno, ascolto, accoglienza, consulenza, per poter affrontare contrastare la situazione di violenza agita da un uomo. La cornice complessiva che racchiude la realtà del Centro Contro la Violenza, la cui sede è individuata nel Comune di Medolla, comprende due aree principali: quella degli Sportelli e quella della Casa Rifugio.
 
Al Centro di Ascolto si accede per appuntamento. Il numero di cellulare da contattare è uno unico per le diverse sedi e in continuità con quello adottato fino ad oggi dall’Associazione Donne in Centro (370 3068286). La richiesta potrà essere fatta anche tramite sms o messaggio WhatsApp. È inoltre attivo un indirizzo mail dedicato (sportelloascolto2020@libero.it).
 
La Casa rifugio, invece, ad indirizzo segreto, ha lo scopo di offrire ospitalità a donne, italiane o straniere, che necessitano di tutela fisica e/o psicologica, a causa della violenza subìta da parte del partner, dell’ex partner o di altri familiari e conoscenti. Altro elemento che completa e arricchisce il Centro Contro La Violenza è il servizio di reperibilità per le emergenze, attivo dal lunedì al giovedì dalle 19,00 alle 8,00 del mattino dopo, il venerdì dalle 14,00 alle 8,00 del lunedì e sulle 24 ore nei giorni festivi. Nelle restanti fasce orarie è possibile fare riferimento ai Servizi Sociali, competenti per titolarità di mandato.
 
Il gruppo di lavoro è costituito da volontarie dell’Associazione Donne in Centro e da personale femminile di Gulliver cooperativa sociale (responsabile, coordinatrice, operatrici), supportate da psicologhe, avvocate e mediatrici interculturali.
 
Gli Sportelli del Centro Ascolto sono articolati su aperture previste dal lunedì al venerdì, su 3 dei 9 Comuni dell’Area Nord, per garantire un’ampia copertura settimanale:
  • Centro Antiviolenza a Medolla in Via Milano, 4: lunedì e giovedì dalle 9.00 alle 13.00, martedì dalle 17.00 alle 19.00 e venerdì dalle 15.00 alle 17.00
  • Sportelli Ascolto e Legale a Mirandola in Viale Italia, 64: mercoledì dalle 15.00 alle 18.00
  • Sportelli Ascolto e Legale a Finale Emilia c/o MAF in Viale della Rinascita: martedì dalle 9.00 alle 12.00 (legale su appuntamento)

NEWS