Disagio Sociale
Prevenzione, cura e riabilitazione, nell’assistenza per la salute mentale e per la cura degli stati di tossicodipendenza e alcolismo, sono oggi affidati al raccordo operativo tra i servizi di salute mentale e la comunità. Il modello bio-psico-sociale è orientato a interpretare la malattia, la dipendenza, come crisi che origina dall’intrecciarsi di fattori biologici, psicologici e sociali.
Sulla base di questo modello operiamo costantemente in sinergia con le risorse della rete territoriale, al fine di favorire il reinserimento nel contesto sociale e lavorativo dei pazienti. 
I nostri Servizi puntano a un rinforzo e miglioramento delle autonomie, ponendo una particolare attenzione alla relazione con il sistema famigliare di riferimento, elemento fondamentale affinché il percorso terapeutico raggiunga risultati duraturi.
Tra le numerose attività messe in campo dalla nostra cooperativa nell’ambito della riabilitazione e della prevenzione dei disturbi mentali e legati alle dipendenze patologiche, ricordiamo: gestione di comunità, interventi psicoterapeutici individuali e di gruppo, consulenze familiari, consulenze psicoterapeutiche e psicopedagogiche, creazione di gruppi di auto-mutuo aiuto, attività di addestramento e inserimento lavorativo, corsi di formazione per educatori, corsi per genitori e familiari.
 
Disagio Sociale
Gruppi appartamento

Si integra alla rete delle strutture residenziali e diurne fornendo un contesto abitativo protetto a persone che sono sufficientemente in grado di prendersi cura di sé e della propria abitazione ma con una rete parentale fragile o inesistente. Questo servizio costituisce l’obiettivo principale del percorso terapeutico e pertanto può considerarsi un traguardo per i soggetti provenienti dalla comunità, mantenendo continuità con i progetti riabilitativi individualizzati.