Previdenza Cooperativa

Gulliver
IL FONDO
 
Previdenza Cooperativa è il Fondo pensione negoziale dei Lavoratori, Soci e Dipendenti delle Imprese Cooperative e dei lavoratori dipendenti addetti ai lavori di sistemazione idraulico-forestale ed idraulico-agraria.
 
Lo scopo di Previdenza Cooperativa è quello di consentire agli iscritti di costruirsi una pensione complementare.
Il Fondo non ha scopo di lucro e l’adesione del lavoratore è volontaria.
 
L’entità della prestazione pensionistica finale dipenderà dalla contribuzione versata negli anni e dai rendimenti della gestione.
 
GLI ORGANI
 
Assemblea dei Delegati
 
È formata da rappresentanti dei lavoratori e dei datori di lavoro (cosiddetti Delegati) che vengono eletti ogni tre anni e sono rieleggibili al massimo tre volte. Tra i compiti dell’Assemblea ci sono: l’elezione e la revoca dei componenti del Consiglio di Amministrazione e del Collegio dei Sindaci, l’approvazione del Bilancio d’esercizio.
 
Ogni iscritto partecipa alla vita del Fondo pensione Previdenza Cooperativa attraverso l’elezione dei suoi rappresentanti.
 
Consiglio di Amministrazione (CdA)
 
È composto da 18 membri eletti dall’Assemblea dei Delegati (9 in rappresentanza dei lavoratori e 9 dei datori di lavoro).
Gli amministratori durano in carica tre anni e possono essere eletti per non più di tre volte consecutive.
 
Il CdA elegge il proprio Presidente e vicepresidente, convoca l’Assemblea e definisce l’ordine del giorno, predispone il bilancio, individua i soggetti a cui affidare la gestione del patrimonio del Fondo, predispone i documenti del Fondo, compie le scelte relative alla gestione del Fondo, nomina il direttore generale responsabile del Fondo, determina l’importo della quota associativa annua.
Il presidente del Fondo ha la legale rappresentanza del Fondo, sovrintende al funzionamento del Fondo, convoca e presiede le sedute del CdA.
 
Il direttore generale del Fondo è nominato dal CdA, verifica che la gestione del Fondo sia svolto nell’interesse degli aderenti, vigila sul rispetto dei limiti di investimento, segnala alla Covip dati e notizie sull’attività del Fondo.
 
Il Collegio dei Sindaci
 
È costituito da 4 componenti effettivi e 2 supplenti eletti dall’Assemblea, controlla l’amministrazione del Fondo, vigila sull’osservanza della legge e dello statuto, sull’adeguatezza dell’assetto organizzativo e amministrativo, segnala a Covip eventuali irregolarità.
 
Per maggiori informazioni, visitare il sito

NEWS