I Viaggi di Gulliver

Gulliver
Io sono così...e mi piace
Lunedì 28 Agosto 2017
Lo scorso 8 maggio, 6 ragazzi del Centro Diurno Nontiscordardime di Sassuolo, insieme a 4 operatori, e 18 bambini della classe 4 C della Scuola Primaria “Primo Levi” di Castelvetro e alle loro maestre, hanno calcato la scena del Teatro di Marano sul Panaro con uno spettacolo inserito all’interno della 33a rassegna del Festival nazionale ed europeo del Teatro dei ragazzi.
L’idea è nata da alcune delle educatrici del Centro che negli anni hanno portato avanti diversi progetti di lettura animata e che stavolta hanno voluto... ”osare” di più!
Si è partiti anche grazie alla guida speciale di Iva Tomaello, dello spazio lettura “Il Sognalibro” del Comune di Modena, che ha fornito la sua preziosa collaborazione.
Da gennaio ci siamo incontrati con i bambini a scuola una volta la settimana. Il legame che si è creato tra i bambini ed i ragazzi del centro ci ha colpito da subito.
Seguendo la traccia del libro “Io sono così” di F. Degli Innocenti ed A. Ferrara (edizioni Settenove), abbiamo aiutato bambini e ragazzi a lavorare su loro stessi, sulla propria percezione corporea e su quello che più “mi piace” o “non mi piace”, nella consapevolezza che le nostre passioni caratterizzano quella che è la nostra identità.
Poi... è arrivato l’8 maggio, il giorno dello spettacolo!! L’agitazione, l’entusiasmo, la paura e l’allegria dei bambini e dei ragazzi...tutto è servito a portare in scena noi stessi, quelli che siamo. Con questo progetto abbiamo provato a lanciare un messaggio, innanzitutto ai bambini coi quali abbiamo lavorato, poi a tutti coloro che hanno assistito alla rappresentazione: la scoperta è che siamo tutti uguali ed allo stesso tempo diversi, che è proprio la diversità che ci arricchisce e che alla fine siamo tutti persone, persone e basta!
 
Al prossimo “osare”...
 
A cura di Alessandro Casagrande, Francesca Ferrari, Alice Minghelli, Patrizia Russo