Terza Età
Residenza per Anziani Focherini e Marchesi: Essere a casa
Lunedì 11 Giugno 2018

A poco più di un anno dalla posa della prima pietra, venerdì 8 giugno 2018 alle ore 17,00, davanti a numerosi presenti, si è tenuta l'inaugurazione della Casa Residenza per Anziani Focherini e Marchesi di Appalto di Soliera (MO).

L’iniziativa si è aperta con il taglio del nastro alla presenza del Presidente di Gulliver Massimo Ascari, di Paola Focherini, figlia di Odoardo e Maria, ai quali è stata intitolata la struttura, e delle autorità. Dopo la benedizione alla struttura di Borsari Mons. Can. Franco della Diocesi di Modena Nonantola, si sono susseguiti gli interventi di Gian Carlo Muzzarelli, Presidente della Provincia di Modena, Roberto Solomita, Sindaco del Comune di Soliera, Alberto Bellelli, Assessore Servizi Sociali e Sanitari Unione Terre d’Argine, Massimo Annicchiarico, Direttore Generale Ausl Modena, Mauro Lusetti, Presidente Legacoop Nazionale. Per la Famiglia Focherini Marchesi è intervenuta Paola, la quale ha ricordato l'importanza di avere intitolato la Casa Residenza a entrambi i genitori: <>

<Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi per il contributo dato all’acquisto di arredi e attrezzature.>>, sottolinea il Presidente di Gulliver Massimo Ascari, <>

La struttura è frutto di un importante investimento che Gulliver Società Cooperativa Sociale ha deciso di sostenere a seguito dell’orientamento strategico aziendale, volto a indirizzare prioritariamente gli investimenti nel territorio modenese. A ciò si è aggiunta una attenta analisi dei nuovi bisogni della comunità che ha evidenziato un incremento della popolazione anziana e l’esigenza di sostegno alle famiglie. Gulliver, che conta sulla professionalità di 1825 lavoratori, si è affidata ai progettisti locali di Politecnica Ingegneria e Architettura, riconosciuti a livello internazionale, per la progettazione e realizzazione della struttura architettonica e degli impianti annessi oltre che a GARC, impresa di costruzioni con sede a Carpi. L’architetto Stefano Maffei, coordinatore della progettazione per conto di Politecnica, ha dichiarato: <<È per Politecnica motivo di grande soddisfazione avere realizzato questo progetto all’avanguardia, un’ulteriore struttura di eccellenza per il nostro territorio. Garantire la realizzazione della Casa Residenza per Anziani Focherini e Marchesi in tempi brevi, rendere la struttura accessibile e operativa, e mantenere un elevato livello qualitativo e di sostenibilità ambientale che si combinasse con l’eccellenza del servizio assistenziale che fornisce Gulliver, è stata la parte più sfidante.>>

La Casa Residenza per Anziani Focherini e Marchesi è organizzata in tre aree separate dedicate al riposo degli ospiti, per un totale di 75 posti letto distribuiti in camere doppie e singole con bagno interno. Ogni nucleo è dotato di bagno assistito per gli ospiti non autosufficienti e di una sala soggiorno-pranzo. Nelle stanze che ospitano persone gravemente non autosufficienti sono presenti degli innovativi sistemi di sollevamento a binario che permettono di agevolare gli spostamenti, favorire la riabilitazione e ridurre le numerose complicanze provocate dalla prolungata permanenza a letto. Al piano terra sono collocati gli ambienti dedicati ai servizi generali e il giardino fruibile comodamente da ospiti, famigliari e visitatori. Particolare attenzione è posta al servizio di ristorazione: i pasti, infatti, sono prodotti dalla cucina interna.

Le parole di Massimo Annicchiarico, Direttore Generale Ausl Modena: <>


In allegato il pieghevole di presentazione della Casa Residenza Focherini e Marchesi.

Guarda tutte le foto dell'inaugurazione dell'8 giugno 2018 e quella della posa della prima pietra del 10 febbraio 2017.

Servizio Tg TRC Modena (minuto 17:16)

Serivzio Tg TVQui


Casa Residenza per Anziani Focherini e Marchesi
Via Appalto, 261 - Appalto di Soliera (MO)