Comunità e territorio

La Cooperativa
Gulliver al Festival della Filosofia 2021
Giovedì 16 Settembre 2021

È "libertà" il tema della 21ª edizione di Festivalfilosofia che si terrà il 17, 18 e 19 settembre 2021 a Modena, Carpi, Sassuolo. 

Ecco le iniziative in cui saranno presenti alcuni servizi di Gulliver:

a Modena: Tana libera tutti! 

Libertà trasmissibili - A cura di: Centro Servizi Volontariato Terre Estensi

Una grande installazione chiamata “Liberta” a forma di accento (l’accento che sta sulla parola libertà) che funge da parete per un’esposizione di piccoli oggetti accompagnati da una frase esplicativa, che rappresentano il concetto di libertà da parte di chi li ha condivisi e raccolti dal Csv nei mesi precedenti dalla cittadinanza (dal mondo del carcere, della scuola, della salute mentale, dei senza dimora ecc così come da tanti altri cittadini).
Accanto all’installazione a forma di accento, ci sarà la testimonianza degli “Accenti in carne e ossa”: usando l’espediente della biblioteca vivente, i volontari delle varie associazioni coinvolte dal Csv racconteranno le proprie libertà ovvero i concetti per cui si battono quotidianamente con e per le associazioni di cui fanno parte, concentrandosi su pregiudizi e luoghi comuni da sfatare.
A fare da cornice, la lettura corale di lettere e pensieri raccolti dalle diverse associazioni ma anche da giovani delle scuole con cui collabora il Csv sul tema libertà, e la possibilità per tutti i cittadini di partecipare all’evento lasciando propri pensieri scritti sul tema, da apporre all’installazione.
 
Orari:
Venerdì 17 settembre ore 10.00 – 12.00; 17.00 – 19.00
Sabato 18 settembre ore 10.00 – 12.00; 17.00 – 19.00
Domenica 19 settembreore 10.00 – 12.00; 17.00 – 19.00
 
Luogo:
Piazza Matteotti, Modena
 
I Centri Socio-Riabilitativi Diurni per disabili di Modena, Carpi e Sassuolo gestiti dalla cooperativa Gulliver contribuiranno all'installazione Libertà con prodotti propri, oggetti e manufatti realizzati appositamente per l'evento, a partire da riflessioni interne e considerazioni sul tema della libertà. Si ringraziano per la partecipazione Operatori, Ospiti e Coordinatori dei Centri: Pisano, Mario del Monte (Diurno e Residenza), Pegaso, Educativa Territoriale, Luosi (Modena); Fossetta (Sassuolo); Lupi Sociali (Montefiorino); Aquilone (Formigine); Abbraccio, Belchite (Carpi).
 
a Sassuolo: EDEN, il paradiso si può scegliere!
 
Laboratori per famiglie e bambini (0-14 anni) - A cura di: Centro per le Famiglie Distretto Ceramico - sede di Sassuolo
In collaborazione con: Servizi Educativi Comune di Sassuolo, Librarsi, La comune del parco di Braida, Ass. pittori “J. Cavedoni”, Tutto si Muove, Nuovamente Secchia, Mete Aperte, Comunità “Tana per tutti” e Casa Residenza “Casa Serena” (Coop Gulliver), Coop Solgarden, Compagnia H.O.T Minds
 
C’era una volta un posto, dove tutti erano liberi, uomini, animali e piante. Dove la vita era una cosa sola, c’era rispetto e nessuno dominava. Si stava proprio bene, un vero paradiso! Sarebbe bello tornarci, tutti insieme, ora, mamme, papà e bambini. Sei sicuro che non sia possibile sceglierlo, anche oggi, ora, qui? Ti aspettiamo al parco Vistarino per riabbracciare la vita e la natura; passeggiare tra le scelte che ci rendono liberi, giocare insieme tra mele, serpenti ed altri animali. Sarà possibile assaporare schegge d’armonia, godere dell’incontro tra persone accolti da madre natura. Troverete angoli-gioco per bambini accompagnati, laboratori da svolgere in loco e kit da portare a casa. Unica certezza: ci salveremo solo insieme, è per questo che le nostre proposte sono il risultato di un ricco lavoro di squadra! 
Per lavorare in tutta sicurezza porta il tuo astuccio con pennarelli, scotch, forbici e le piccole attrezzature del bricolage.
 
Orari:
Sabato 18 settembre ore 9.30 – 12.30; 15.00 – 19.00
Domenica 19 settembre ore 9.30 – 12.30; 15.00 – 19.00
 
Luogo:
Parco Vistarino - area limitrofa a Villa Giacobazzi, Sassuolo

 

Come nella scorsa edizione, la Comunità "Tana per tutti" parteciperà all'evento di quest'anno con un progetto in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria della Facoltà di Reggio Emilia. Tutti i ragazzi hanno partecipato significativamente all'ideazione e alla realizzazione del progetto e presenzieranno nelle giornate di sabato 18 e domenica 19, insieme agli educatori Marcello, Laura e Stefano e alla coordinatrice Federica, allo stand predisposto al Parco Vistarino, negli spazi adiacenti alla Villa Giacobazzi. Ci saranno anche il Centro Socio - Riabilitativo Diurno "Nontiscordardime" e la Casa Residenza Anziani "Casa Serena". Venite a trovarci!

Il programma completo del Festival è online sul sito www.festivalfilosofia.it e sui social collegati.