Ricerca Sviluppo e Progettazione

Gulliver

La nostra esperienza e le nostre competenze al servizio della Comunità, delle Pubbliche Amministrazioni e delle Imprese.

L’idea è quella della co-progettazione di servizi socio-sanitari ed educativi orientata alla definizione di uno spazio di collaborazione fra pubblico, privato sociale, associazioni e imprese, attraverso il quale è possibile contribuire alla costruzione e al miglioramento delle condizioni di benessere per la cittadinanza. La co-progettazione è una modalità di pianificazione delle linee di azione, di costruzione e gestione degli interventi condivisa tra i diversi attori della rete dei servizi.

Da diversi anni, in collaborazione con le pubbliche amministrazioni, sperimentiamo modalità partecipate di progettazione di servizi alla persona in grado di restituire elevati livelli di efficacia degli interventi.

L’attività di Gulliver in tal senso si concretizza in più direzioni e su livelli differenti:

  • partecipazione ai tavoli di lavoro sui Piani di Zona (secondo quanto stabilito all’art.19 della L. 328/00);
  • project-financing per la realizzazione e gestione di progetti che richiedono un forte investimento economico iniziale e che, una volta ultimati e messi in funzione, sono in grado di autofinanziarsi;
  • progettazione, costruzione, avvio dell’attività e gestione di servizi alla persona;
  • concessioni di servizi alla persona.

Intendiamo, inoltre, potenziare le relazioni con le imprese che, per attenzione e sensibilità a temi di carattere sociale (qualità del lavoro e sostegno della conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro, rapporti con il territorio, ecc.), hanno l’esigenza di individuare un partner che li affianchi nella consulenza, progettazione, realizzazione e gestione di servizi coerentemente ai loro programmi di welfare aziendale.

Il contributo di Gulliver, grazie alla qualificata esperienza, alla consolidata metodologia operativa e alla forte struttura organizzativa, si concretizza in:
  • analisi dei bisogni;
  • analisi di concreta fattibilità di servizi e attività che possano rispondere alle esigenze emerse all’interno dell’azienda e nel territorio in cui opera valutando possibili partnership;
  • supporto nell’elaborazione dell’analisi dei costi per la realizzazione del progetto unitamente all’eventuale ricerca di finanziamenti;
  • supporto circa il consolidamento dei rapporti con il territorio e in particolare con le Pubbliche Amministrazioni di riferimento per i servizi alla persona;
  • progettazione, costruzione, avvio dell’attività e gestione di servizi per l’infanzia privati, aziendali e interaziendali;
  • supporto nelle fasi di inserimento in azienda di persone disabili o svantaggiate (L. 68/’99);
  • azioni volte alla promozione di politiche di welfare aziendale.