Gulliver
in the PINK
Venerdì 3 Marzo 2017
La Canottieri Mutina, sostenuta da Gulliver per l'attività "Happy Kayak" dedicata a persone con disabilità, ha attivato un nuovo percorso sportivo a valenza sociale: “in the PINK” (in forma smagliante).
Il progetto modenese, mirato a dare un pratico sostegno psichico, fisico e morale alle donne operate di tumore al seno attraverso un’insolita e divertente attività sportiva, il Dragon Boat, è aperto a tutte le donne che hanno l'entusiamo di salire a bordo. Un percorso innovativo che la Canottieri Mutina ha realizzato con la grande determinazione che da anni la contraddistingue.  Dopo un lungo periodo di studio e preparazione, la proposta è giunta a compimento, dando la possibilità anche alle donne emiliane di aderire a questa attività, presente in altri paesi del mondo e in altre città italiane, ma non nella nostra regione.
 
Il 2 Marzo si è tenuta la presentazione da parte della Canottieri Mutina asd del progetto “in the PINK”, sostenuto dal Prof. Tazzioli, primario di senologia al Policlinico di Modena. L'incontro si é svolto presso la sede dell'Associazione Il Cesto di Ciliege Onlus alla presenza della presidentessa Maura Malpighi, della fisioterapista dell'Associazione e di un folto gruppo di interessati.
Sono già quasi 15 i partecipanti al progetto che partirà tra poco meno di un mese!
 
In allegato la presentazione dettagliata del progetto.
 
Per maggiori informazioni e aggiornamenti vi inviatiamo a visitare la pagina Facebook e il sito della Canottieri Mutina.