Disagio Sociale
I laboratori della Socialità
Martedì 30 Ottobre 2018
Immagina una fattoria in mezzo al verde delle nostre montagne, dove le fragilità e le vulnerabilità delle persone diventano punti di forza e valori grazie ai quali si realizzano prodotti biologici, solidali, a km 0.
Entra nel nostro sogno, basta il tuo voto! 
 
2. Controlla la tua e-mail e verifica il tuo account
3. Esegui il login
4. Cerca il progetto "I laboratori della Socialità"
5. Clicca sul “Like”
 
…grazie!

La Corte di Vitriola Società Agricola, sostenuta da Gulliver e dal Comune di Montefiorino, partecipa al bando “Coltiviamo Agricoltura Sociale Edizione 2018”, promosso da Confederazione Generale dell’Agricoltura Italiana e la ONLUS Senior – L’Età della Saggezza, in collaborazione con Intesa San Paolo, Università di Roma Tor Vergata e Fattorie Sociali.

Il progetto “I laboratori della Socialità” rappresenta l’intento dei proponenti di dare al territorio montano un importante servizio socio-riabilitativo finalizzato all’erogazione dei percorsi d’inserimento lavorativo di persone in condizione di fragilità. Il servizio di agricoltura sociale è incentrato sull’uso terapeutico delle risorse agricole e ambientali e sulla valorizzazione dell’apporto lavorativo della persona nel ciclo produttivo, nel rispetto dei tempi e dei ritmi distesi della natura. Il risultato dell’azione didattica e formativa, si concreterà in una specifica linea di prodotti e manufatti etico-solidali in grado di tradurre le fragilità e le vulnerabilità delle persone in punti di forza e valori umani. Da costo a opportunità sociale: un nuovo paradigma, un incubatore di socialità, biodiversità e micro imprenditorialità.